Quali sono i borsoni da viaggio ultra resistenti e leggeri

Borsoni da viaggio: come scegliere il migliore

 

 

Cos'è un borsone da viaggio

 

I borsoni da viaggio sono una soluzione pratica e comoda per gli spostamenti brevi. Questa tipologia di borsa inizialmente era pensata proprio per le persone sportive e i loro allenamenti. Avendo la necessità di una borsa solida, ampia e resistente per poter portare con sé tutto il necessario, il borsone è stato la borsa ideale per questa occasione.  Questo esprime al massimo le potenzialità organizzative di questo prodotto con i vari scomparti utilissimi per avere tutto a portata di mano!

 

Oggi i borsoni sono accessori fondamentali per i brevi soggiorni fuori casa durante il weekend! Ce ne sono di varie forme e dimensioni di borsoni da viaggio ma anche di materiali e design diversi: da quelli più importanti e robusti in similpelle fino a quelli ultra leggeri in nylon. Ognuno può scegliere quello più adatto a sé stesso.

 

 

Tipologie di borsoni da viaggio

 

Al mercato c’è una vasta gamma di modelli e stili. Abbiamo il borsone arrotondato, noto come un lungo borsone cilindrico con i manici imbottiti oppure semplici in similpelle. Abbiamo il borsone quadrato, di solito do medie e piccole dimensioni, oppure il borsone a forma di zaino con coulisse nella parte superiore e spallacci nella parte laterale. Ogni tipo di questi borsoni ha una serie di vantaggi.

 

Borsone arrotondato

 

Questo è un modello classico a forma di tubo. Si trova in diversi materiali. Il più comune è il borsone imbottito in pvc o in poliuretano il quale risulta molto elastico al tatto. La loro imbottitura permette di trasportare anche oggetti fragili senza compromettere la loro integrità.

borsoni da viaggio

Borsone quadrato

 

Questo modello è un borsone rettangolare a forma di borsa classica. E' munito di tracolla e risulta ultra resistente con delle finiture semplici ma eleganti. La maggior parte di questa tipologia ha un paio di scomparti interni con cerniera su entrambe le estremità della borsa che è molto utile durante il viaggio. Il supporto in plastica sulla base della borsa gli offre la rigidità necessaria per risultare una borsa molto resistente. 

borsoni

Borsone a forma di zaino

Questo borsone è a forma di zaino. Praticamente è il tipico borsone arrotondato ma munito di spallacci e con la parte superiore con coulisse e con un ulteriore sgancio con la fibbia di plastica. E' un borsone "smart" perché abbina le linee moderne di un articolo sportivo con la praticità di un semplice zaino!

borsone a zaino

Le 3 caratteristiche “must have” di un borsone

 

Qualità

 

I borsoni da viaggio sono borse che devono essere di qualità per poter durare nel tempo. Acquistare un borsone con un fondo rigido e robusto permette di riempire la borsa senza che i vestiti si stropiccino. In più, sono molto resistenti e l'usura in caso di viaggio con i mezzi pubblici è minima.  Il borsone deve essere impermeabile. Durante il viaggio, le condizioni meteorologiche possono essere inaffidabili. Le borse da viaggio impermeabili proteggeranno gli effetti personali in ogni caso. Materiali sintetici come nylon, poliestere e poliuretano sono adatti per evitare l’eccessiva usura e proteggere ciò che contiene.

borsoni da viaggio - nylon

Leggerezza

 

Alcune persone preferiscono i borsoni dal fondo morbido di solito in materiale nylon perché è facile da pulire ed è leggerissimo. Trasportare un borsone che non ci appesantisce è un aspetto essenziale. A differenza di un borsone dotato di ruote (borsone a trolley), il borsone da viaggio classico può essere comodamente trasportato a mano, unendo i manici collocati ai lati della borsa stessa, a spalla usando entrambi i manici del borsone avvolto attorno alla spalla stessa, oppure a tracolla di cui sono dotate finora tutte le borse.

 

  Praticità

 

Un altro fattore da considerare prima di scegliere quale borsone acquistare è il livello di praticità dello stesso. La sua struttura può determinare l’organizzazione interna del borsone per cui è utile sapere la sua capienza massima, la presenza o no di vani e tasche diversi tra di loro e il suo sistema di chiusura.

borsoni da viaggio

Conoscendo la capienza massima della borsa potremo valutare se è adeguata o meno per il nostro viaggio e le necessità che emergono da esso. Lo stesso vale per i vani e le tasche. Se un borsone è ben organizzato con dei vani di varie dimensioni, possiamo essere più tranquilli su come riempire il borsone senza perdere tempo alla ricerca dei nostri oggetti nel momento opportuno. Per esempio, le tasche anteriori servono a riporre libri, occhiali da sole o documenti che si possono estrarre facilmente.

Per quanto riguarda invece le chiusure, ce ne sono varie tipologie. Le 2 più importanti sono: la chiusura a zip con la classica cerniera metallica e la chiusura a strappo con gli inserti in velcro. 

 

Z gorup accessori - fornitore di borse

Quali sono i diversi materiali delle borse da viaggio?

Il materiale di una borsa da viaggio può essere sintetico o naturale. Ce ne una vasta gamma di materiali tra cui scegliere! Non tutti però sono quelli più adeguati. Vediamo meglio le caratteristiche di ognuno.

     

Materiali naturali

I materiali naturali, e principalmente la pelle è molto morbida e regala una sensazione unica al tatto. In più, questo materiale naturale isola bene e possiamo essere certi che i nostri oggetti non verranno danneggiati in caso di maltempo. Dall’altro lato però, la pelle può graffiarsi e con il tempo perdere la sua lucidità. Un altro materiale naturare di cui può essere costruito un borsone da viaggio è la tela,  nota anche come canvas. E’ un tessuto robusto, di solito di cotone ma può essere anche di canapa o lino. Questo materiale è ultra resistente ma allo stesso tempo pesante senza inoltre garantire l’impermeabilità.

Materiali sintetici

 

I materiali sintetici invece sono materiali non naturale e richiedono una particolare lavorazione industriale. Molto comune è il poliestere ed è ideale per il settore tessile e per gli accessori come il borsone da viaggio. Il poliestere è molto resistente e robusto e grazie alla sua elasticità non si stropiccia facilmente e risulta molto comodo per questa tipologia di articoli. Inoltre, è intaccabile da muffe e batteri per cui ottimo per viaggiare. Questo materiale se lavorato opportunamente, può risultare molto morbido e vellutato al tatto.

Materiale poliestere per i borsoni da viaggio

Un altro materiale sintetico è il nylon. E’ un materiale impermeabile adatto per gli articoli da viaggio o da sport e oltre a ciò è molto sottile e leggero, ottimo per gli spostamenti! Il nylon è un tessuto elastico e offre numerosi vantaggi di cui anche la resistenza. Si lava normalmente in lavatrice e si può utilizzare qualsiasi detersivo.

Materiale nylon per i borsoni da viaggio

Ultimo della nostra lista ma non per quello meno importante è il poliuretano. Un materiale leggero ed estremamente resistente. Materiale flessibile e morbido ma anche traspirante, usato tantissimo per gli attrezzi da campeggio. Resiste all’umidità e all’acqua, ottimo compagno da viaggio!

Cosa mettere in una borsa da viaggio

 

Parlando appunto di praticità, la sacca da viaggio può essere piccola o di medie dimensioni per facilitare gli spostamenti di qualche giorno. Con una borsetta da viaggio che ha il lato più lungo dai 40 ai 50 cm, si può trasportare tutto il necessario per qualche giorno fuori casa!

 

Questa tipologia di borsa da viaggio è davvero capiente anche se non si nota dall'apparenza. Ecco cosa ci sta in una borsa di questo tipo:

il portafoglio e il porta documenti

 lo smartphone e/o il tablet

la borraccia

lo snack energetico per affrontare il viaggio fino all'alloggio

un cambio elegante per la serata

una maglietta in più per la gita in giornata

una mini bag a tracolla per trasportare comodamente acquisti e souvenir.

Come pulire i borsoni dopo il viaggio

Gli spostamenti portano con sé molti batteri che si possono depositare nelle borse ma anche piccoli segni di sporco di normale usura causata dai nostri viaggi e ambienti frequentati. A seconda del viaggio che abbiamo fatto, del tempo che abbiamo trascorso in giro, l’alloggio che abbiamo scelto e i mezzi di trasporto che abbiamo usato: il nostro borsone può sporcarsi visivamente e non solo.

Nei casi in cui si tratta di borse morbide e pieghevoli in tessuto nylon, basterà fare un semplice lavaggio in lavatrice effettuando un lavaggio di 40°C.Invece per questi borsoni in ecopelle si può creare in casa un disinfettante naturale mescolando in un litro d’acqua tiepida 2 cucchiai di bicarbonato. Di seguito il borsone si pulisce massaggiando delicatamente con il panno ogni angolo e macchia.

   

E allora come scegliere il borsone migliore?

Non esiste il borsone da viaggio perfetto ma esiste il borsone più tattico! Ognuno di noi può trovare il modello più adatto alle sue esigenze e necessità di viaggio in montagna, al mare o in città. Nylon o similpelle poco cambia.

E' importante che il borsone sia capiente, leggero ed esteticamente gradevole!

Riassumendo, ecco tutte le considerazioni da fare prima dell’ acquisto:

 

Lo scopo: come e dove lo userai

La struttura:  quanti vani e tasche sono presenti nell' articolo

Il sistema di chiusura: attenzione se le cerniere sono fissati all'interno della borsa

La durevolezza: tipologia di materiale, se è di lunga durata e lavabile 

Il prezzo: non è necessario spendere eccessivamente per un borsone da viaggio anche se tante volte la qualità si paga

 

 

Borsoni da viaggio in similpelle

Tieni a mente tutti i dettagli e non dimenticarti di dare un’occhiata alle proposte di Z Group Accessori. 

Qua troverai quasi tutte le tipologie di borsoni da viaggio elencati sopra!

La scelta è tua!